Come pulire il vetro di stufe e caminetti?

Eseguire spesso le operazioni di pulizia di un caminetto e di una stufa ci permette di avere un prodotto sempre igienizzato, in grado quindi di mantenersi al meglio nel tempo. Alla fine di ogni utilizzo ricordiamoci di eliminare lo sporco e i detriti più visibili, facendo una pulizia più grossolana. Ogni tanto invece possiamo provvedere a concentrarci su una o più componenti, e operare una pulizia più profonda su un singolo pezzo del caminetto. In questo modo ogni parte del camino o della stufa sarà sempre al meglio, e impediremo allo sporco più ostinato di formarsi e di rovinare l’estetica del prodotto.

Se vogliamo pulire il vetro del nostro caminetto o della nostra stufa allora dovremo seguire alcune semplici regole. Il vetro infatti è una parte molto difficile da pulire, e va trattato in maniera totalmente diversa da tutto il resto delle componenti del caminetto. Quello che viene impiegato nelle stufe e nei caminetti è un vetro molto resistente, è in grado di non scheggiarsi o spaccarsi neanche vicino alle alte temperature e di conseguenza ha un alto punto di rottura. Quindi dovremo avere delle piccole accortezze per riuscire bene nell’intento: innanzitutto assicuriamoci di pulirlo molto spesso, e sarà meglio consumare tutta la legna che abbiamo messo ad ardere – a un fuoco molto vivo – se non vogliamo sporcare vetro e canna fumaria eccessivamente.

Per poterlo pulire abbiamo molti metodi tra cui scegliere. Possiamo optare per un rimedio naturale, come la cenere per esempio. Con questa polvere possiamo scrostare ogni tipo di sporco, ma è bene dire che in caso di sporco ostinato faremo molta fatica. Se vogliamo restare sul “green” optiamo per l’ammoniaca, sostanza decisamente più aggressiva della prima – ma comunque abbastanza naturale. Usare questo liquido si rivela più efficiente, e anche molto più semplice. In ultimo, se scegliamo di optare per un rimedio chimico, possiamo scegliere tra la grande varietà di prodotti specifici che abbiamo disponibili sul mercato. Si tratta di sostanze molto aggressive, che sciolgono lo sporco anche più ostinato e inamovibile.

Per ulteriori consigli in fatto di stufe e caminetti possiamo approfondire il discorso su www.caminisulweb.it.